Vespa Primavera 125

Vespa Primavera 125, foto novità scooter in arrivo a EICMA 2013

Vespa Primavera a EICMA 2013 – Ecco le prime foto della novità scooter 2014 di Piaggio, che sarà presentata al salone di  Milano a partire da giovedì 7 novembre. Sarà disponibile con quattro diversi tipi di motorizzazione a due a quattro tempi, andrà a sostituire la LX rispetto alla quale ha dimensioni più importanti
Vespa Primavera 125, foto novità scooter in arrivo a EICMA 2013
Eccola, finalmente
Della nuova Vespa Primavera se ne parlava da tempo e, nelle scorse settimane, erano circolate anche delle foto “scottanti” che la riguardavano, subito fatte sparire. Ecco ora le prime immagini diffuse ufficialmente di Piaggio della sua principale novità per il 2014, la Vespa Primavera riprende un nome che ha fatto la storia degli scooter di Pontedera, Primavera è stato il vespino 125 per eccellenza, dotato di uno stile che ha segnato, con la sua eleganza ed essenzialità, gli anni settanta e i primi anni 80, quando poi venne sostituita con la gamma PK che non ne seppe rinnovare il successo. La nuova Primavera punta ad ottenere lo stesso successo della sua antenata con una linea elegante che rende spunto dalla splendida 946 e dalla “sorellona” GTS che, al momento, pare debba rimanere invariata. Come da tradizione Vespa la Primavera ha la scocca in acciaio, da queste foto sembra che le ruote siano di diametro maggiore rispetto alle vecchie LX/S, ma anche le dimensioni della carrozzeria paiono un po’ più abbondanti. Nessun dato è stato al momento comunicato da Piaggio, che però conferma la dotazione di motori: due 50 cm3, a due e quattro tempi (quest’ultimo il raffinato quattro valvole) e i nuovi 125 e 150 tre valvole a basso consumo. Come da tradizione delle piccole Vespa, il freno anteriore è a disco ma quello posteriore è ancora a tamburo, questa soluzione esclude quindi che la Primavera possa essere dotata di ABS. La presentazione ufficiale è programmata per martedì, allora ne sapremo senz’altro di più, a partire da commercializzazione e prezzo che, comunque, non dovrebbe discostarsi molto da quello della attuali LX (3.620 euro).

Fonte: In Sella


Lascia un commento